RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Investì e uccise due fidanzatini in via Nomentana, potrebbe uscire presto

Più informazioni su

È sul punto di lasciare il carcere Stefano Lucidi, l’uomo che il 22 maggio del 2008 in via Nomentana, a Roma, sotto effetto di alcol e droga travolse e uccise Alessio Giuliani e Flaminia Giordani, fidanzati di 22 e 23 anni. Secondo quanto riporta ‘Il Messaggero’ Lucidi «già la prossima settimana potrebbe avere i primi permessi». Lucidi è stato condannato in primo grado a dieci anni di reclusione. La pena è stata dimezzata dalla Cassazione a cinque anni. «Ora – si legge sul quotidiano – grazie alla buona condotta durante la detenzione è sul punto di lasciare il carcere». «Un accordo di massima sarebbe già stato raggiunto tra i legali di Lucidi e i giudici di Sorveglianza: Lucidi ha messo sul piatto una condotta irreprensibile durante tutto il periodo della detenzione», prosegue.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.