RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

La vostra post@. Sfratto con 11 Poliziotti in Torrevecch​ia

Più informazioni su

Roma, 12 maggio- Ieri si è tenuta udienza presso la 4 Sez. Mobiliare presieduta dal Giudice S.. Il tutto ha inizio giorno 20 aprile a seguito del comportamento di un Ufficiale Giudiziario S:S. che per eseguire uno sfratto in Torrevecchia, chiede l’ausilio della forza pubblica. Alla presenza di 11 Poliziziotti, Fabbro, Medico,Veterinario, Carabinieri inviati dal PM della Procura di Piazzale Clodio e Funzionari del XIX Munic. e Volontari Anti Sfratto,la signora D.E. e suo marito con regolare contratto, si barrica in casa, perché in attesa del provvedimento di differimento del G.E. Dr.ssa L. D. M.. Alle ore 12. oo i Vigili del Fuoco sgombrano e l’Ufficiale Giudiziario omette anche di effettuare l’inventario previsto per legge. Poi, la coppia veniva trasportata in Commissariato viene posta in stato di fermo e denunciata. In Tribunale, inizia il balletto presso la 4 Sez. che scarica alla Settima, che per porre una toppa sulla grave omissione dell’Ufficiale Giudiziario , riammette nel possesso la signora nell’ abitazione. La signora giurando battaglia, deposita una serie di querele al vaglio della Magistratura nonché espone i fatti al Ministro della Giustizia e del Ministro dell’Interno, affinchè gli Agenti del Commissariato vengano censurati e il Ministro della Giustizia ottemperi alla richiesta di invio degli Ispettori Ministeriali per tutti gli accertamenti del caso e valuti un eventuale risarcimento del danno. La prossima udienza è fissata per giorno 3 giugno dinanzi la 7. ma Sezione che valuterà se la signora ha il diritto di rimanere nell’abitazione fino al Nov. 2014 visto che ha sborsato 22mila Euri e della cui collocazione ancora attende spiegazioni dal giudice M. B. del Tribunale Civile di Roma. Le indagini sono affidate al P.M. E. A.

Firmato Eleonora Durante

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.