Lasciano ristorante senza pagare ma dimenticano cellulare: tornano e distruggono tutto

Più informazioni su

Roma – Insolvenza fraudolenta, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Questi i reati contestati a un romano di 46 anni e a un tunisino di 47 che questa notte, alle 23, dopo aver cenato in un ristorante di piazza Paoli, nel centro di Roma, hanno lasciato il tavolo senza pagare il conto.

Poco dopo pero’ i due si sono accorti che nel locale avevano lasciato un telefono cellulare e cosi’ sono tornati indietro per tentare di recuperarlo.

Quando hanno trovato le saracinesche abbassate ma si sono accorti che il personale era ancora all’interno, hanno iniziato a prendere a calci e pugni una porta finestra fino a distruggerla.

La furia dei due non si e’ placata nemmeno con l’arrivo dei Carabinieri della Stazione Quirinale che che solo dopo alcune trattative sono riusciti a fermarli e li hanno denunciati a piede libero.

Più informazioni su