RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Lazio-Siviglia: attesi a Roma 1.300 tifosi andalusi, scattano misure sicurezza

Roma – Si e’ tenuto il tavolo tecnico, presieduto dal questore di Roma, Guido Marino, nel corso di cui e’ stato messo a punto il piano di sicurezza per l’incontro di calcio di Europa League tra Lazio e Siviglia, in programma il 14 febbraio alle ore 18.55 presso lo stadio Olimpico. E’ prevista la presenza di 20.000 spettatori di cui 1.350 tifosi ospiti. I cancelli d’ingresso saranno aperti alle ore 17, con una eventuale apertura anticipata alle ore 16.30 per il settore ospiti qualora cio’ si rendesse necessario per facilitare le operazioni di afflusso.

Predisposti dei punti di intercettamento e indirizzamento per i tifosi non organizzati in avvicinamento in forma isolata allo stadio Olimpico. Predisposto, dalle 15 un punto di raccolta per i tifosi ospiti in Piazzale delle Canestre da dove con i pullman Atac saranno trasferiti allo stadio Olimpico. I tifosi della Lazio saranno invitati ad avvicinarsi allo Stadio utilizzando esclusivamente Ponte Milvio mentre, i tifosi ospiti tramite il Ponte della Musica e Ponte Duca D’Aosta.

Prevista l’interdizione a vista del traffico veicolare ad esclusione dei veicoli di soccorso, di pronto intervento e mezzi di trasporto pubblico a partire da tre ore precedenti l’inizio dell’evento fino a cessate esigenze e comunque previe indicazioni del dirigente del Servizio di Ordine pubblico nelle seguenti strade: via Tommaso Tittoni, largo Ferraris IV, via Macchia Farnesina, Ponte Duca D’Aosta, piazzale della Farnesina, via Alberto Blanc, viale Paolo Boselli.

Da 3 ore prima dell’inizio dell’incontro e sino a 2 ore dopo sara’ vietata la vendita per asporto ed il trasporto di bevande in bottiglie o contenitori di vetro, ad eccezione di generi alimentari di prima necessita’ confezionati esclusivamente in vetro, nella zona dello stadio Olimpico e nelle vie prospicenti, mentre sara’ vietata dalle ore 19 odierne e sino alle 7 del 15 febbraio nell’Area Tridente e piazzale delle Canestre. Una task force composta da Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Polizia di Roma Capitale vigilera’ sul rispetto delle ordinanze prefettizie e sulla presenza di bagarini, parcheggiatori e venditori abusivi.