RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Malvivente messo in fuga da cittadino che fornisce indicazioni preziose per identificazione

Più informazioni su

“L’appello lanciato ai cittadini chiedendo loro coraggio e collaborazione sta funzionando, c’è l’ identikit di uno dei malviventi che tentano di lucrare sulle spalle delle vittime ed espongono al pericolo gli automobilisti in transito sulle strade di grande scorrimento, fermandoli e cercando di estorcere loro denaro simulando un incidente. Golf nera con targa tedesca, forse contraffatta, circa 35 anni e capelli scuri, maglione scuro, alto circa un metro e settantacinque. E’ grazie alla nostra denuncia che le segnalazioni continuano ad arrivare, e gli automobilisti che hanno seguito il consiglio di non mettere mano ai soldi chiamando invece la polizia o i carabinieri, sono riusciti a mettere in fuga i truffatori”. Lo dichiarano in una nota congiunta Fabrizio Santori, presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale, che ha chiesto un tavolo tecnico sul problema, e Marco Giudici, consigliere Pdl del XVI Municipio, che nei giorni scorsi aveva lanciato l’allarme per la preoccupante evoluzione della cosiddetta “truffa dello specchietto”, oggi consumata anche sui tratti autostradali.

“Tutte le strade di grande  scorrimento sono a rischio, è probabile che vi sia una vera e propria banda organizzata per fermare e truffare i guidatori dopo aver lanciato un sasso per simulare un incidente in cui naturalmente pretendono di essere parte lesa e di avere diritto ad un risarcimento. Abbiamo chiesto una campagna informativa e di prevenzione, maggiori controlli sulle strade e continuiamo ad invitare i cittadini a reagire e a collaborare con gli investigatori”, concludono Santori e Giudici.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.