RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Manutenzione, piano triennale 313 milioni d’euro

Più informazioni su

La Giunta Capitolina ha approvato il progetto di Bilancio di previsione 2019-2021 di Roma Capitale, e le delibere collegate, che ora verranno sottoposti alla discussione dell’Assemblea Capitolina per l’approvazione entro i termini previsti dalla normativa.

Fondi vanno anche al consolidamento del territorio, all’ammodernamento degli impianti di illuminazione e all’installazione di rilevatori di velocità nella galleria Giovanni XXIII. Alla realizzazione del Ponte dei Congressi sono destinati 172 milioni di euro (di cui 144 finanziati dallo Stato); 60 milioni, invece, sono per i Municipi.

La Sindaca di Roma, Virginia Raggi : “Probabilmente, se nel corso degli anni ci fossero stati sempre importi del genere per la manutenzione la città sarebbe stata in condizioni migliori. Non è un intervento risolutivo ma iniziamo a mettere a posto le cose”, quindi proseguendo“La nostra visione del futuro non può prescindere dal prendersi cura della città attraverso la manutenzione di strade e infrastrutture, la salvaguardia del territorio, la legalità degli affidamenti per la realizzazione delle opere. Gli interventi che abbiamo deciso di finanziare sono importanti e necessari: nuovi ponti, strade più sicure e consolidamento dei punti fragili del territorio, senza trascurare l’edilizia pubblica. Abbiamo impostato un lavoro nuovo, che punta a una più efficiente programmazione degli interventi, affinché i fondi stanziati dalla manovra ‘Sblocca Roma’ si trasformino al più presto in cantieri e opere per migliorare la vita dei cittadini”, dichiara la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

Mentre aggiunge l’assessora alle Infrastrutture, Margherita Gatta: “Abbiamo previsto interventi in gran parte subito cantierabili, grazie a una intensa opera di progettazione svolta durante l’anno. In questo modo sarà dato il via a un ciclo virtuoso che renderà possibile, già dai primi mesi del prossimo anno, vedere nuovi cantieri in tutta la città. Una particolare attenzione è stata posta al dissesto idrogeologico che caratterizza il nostro territorio, prevedendo opere puntuali e attivando nuovi canali di collaborazione per organizzare gli interventi e i finanziamenti. Voglio senz’altro ringraziare il Dipartimento per l’assidua collaborazione”, si prevede il rifacimento di via dei Cerchi, di via Tiburtina, di via Boccea e di via di Torrevecchia. Il nuovo ponte sulla Scafa, parti della Tangenziale est, e lungotevere Maresciallo Cadorna. E poi saranno rifatte anche via Palmiro Togliatti, via Tuscolana, il viadotto dei Presidenti, viale dell’Oceano Pacifico, il cavalcavia Giulio Rocco, via Fucini, viale Castrense, via Cassia nuova, via della Magliana ed altre ancora.

Come ha spiegato Raggi: “Con questi 313 milioni ovviamente non pensiamo di rimettere a posto la città in un solo anno. Non è un intervento risolutivo ma è un impegno per un triennio”.

Emiliano Salvatore

 

 

Più informazioni su