Quantcast

Materiale edile trasportato illegalmente: due denunce

Roma – Nell’ambito dei consueti posti di controllo predisposti sul territorio dalla Polizia Locale di Roma Capitale, due persone sono state denunciate dagli agenti del Gruppo GPIT (Gruppo Pronto Intervento Traffico) per violazione della normativa ambientale.

Su via Prenestina ad essere fermato un mezzo Ford Transit: all’interno gli operanti hanno trovato circa 1,5 metri cubi di rifiuti provenienti da demolizioni edili.

Da accertamenti effettuati è emersa la mancanza della regolare iscrizione del veicolo e della società intestataria presso l’Albo Nazionale Gestori Ambientali e pertanto è scattato il sequestro penale del mezzo, nonché del materiale trasportato. Il conducente, un uomo di 35 anni, è stato denunciato per trasporto illegale di rifiuti.

Stesso illecito commesso anche da un 51enne alla guida di un Fiat Ducato, fermato su via Flaminia. Anche in questo caso, oltre al sequestro, il conducente è stato denunciato per il trasporto abusivo di un carico di circa 1,8 metri cubi di calcinacci e altro materiale di risulta. Sono in corso accertamenti per stabilire ulteriori responsabilità. Così in una nota la Polizia Locale. (Agenzia Dire)