RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Melegnano, no ricovero a donna incinta, muore il bimbo

Più informazioni su

Melegnano, no ricovero a donna incinta, muore il bimbo. All’ospedale di Melegnano (Milano) non hanno capito subito che la donna incinta che si è presentata al pronto soccorso stava rischiando di perdere il bambino. Visitata e subito dimessa. Due ore dopo, la donna è di nuovo corsa all’ospedale Vizzolo Predabissi di Melegnano dove finalmente hanno capito la gravità della situazione. Ricoverata, hanno poi deciso di anticipare il parto, previsto per il 18 gennaio.

All'ospedale di Melegnano un bambino è morto per il ritardo con cui è stato tentato il parto cesareo.

All’ospedale di Melegnano un bambino è morto per il ritardo con cui è stato tentato il parto cesareo.

In un primo momento intendevano procedere per il modo naturale. Hanno praticato alla donna l’anestesia epidurale. Poi, visto la perdita di sangue, hanno proceduto col parto cesareo. Ma il bambino era ormai morto, presumibilmente soffocato dal cordone ombelicale.

Il bambino si sarebbe chiamato Jonathan, la cui madre, Simona Othman, 33 anni, insieme alla famiglia ha sporto denuncia ai carabinieri.

Sul caso dovrà fare chiarezza la Procura di Lodi che ha aperto un’inchiesta. Sono già stati posti sotto sequestro sia le cartelle cliniche sia il feto. L’autopsia sarà eseguita nei prossimi giorni.

«Vogliamo sapere se ci sono delle responsabilità e quali — dicono gli avvocati Antonino Gugliotta e Simone Briatore —. Faremo di tutto per accertarlo». Lo stesso ripetono i familiari: «Nulla ci potrà restituire il piccolo Jonathan. Ma cerchiamo la verità».

Più informazioni su