RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Meningite morte maestra a Roma, Regione Lazio: “Forma che non si trasmette”

Più informazioni su

Dopo il caso di meningite a Roma, a seguito del quale una maestra di una scuola della Garbatella è deceduta il giorno di Santo Stefano, si sono rincorse tante ipotesi e molte paure soprattutto tra gli alunni dell’istituto che comunque sono stati immediatamente sottoposti a profilassi.

Morte maestra per meningite, la Regione fa chiarezza

Morte maestra per meningite, Regione Lazio:

Morte maestra per meningite, Regione Lazio: “Forma che non si trasmette”

La meningite che ha causato la morte di una insegnante a Roma e’ una forma che non si trasmette da persona a persona. Lo fa sapere la Regione Lazio in un nota in cui spiega che, “effettuati gli esami presso la struttura
ospedaliera universitaria del Gemelli, non si tratta di meningite meningococcica, ma di una forma dovuta al batterio escherichia coli senza rischio di trasmissione diretta da persona a persona”.  

Per precauzione comunque nella giornata di ieri l’Asl aveva già avvisato tutti i genitori degli alunni tramite una mail in cui si davano indicazioni per poter sottoporre i piccoli alunni ad una tempestiva profilassi. La nota della Regione, in parte, tranquillizza i genitori che nelle ultime ore sulle chat di classe avevano manifestato non poche paure per un possibile contagio. Passata la paura per lo scampato pericolo per i propri figli,  rimane tra i genitori e i bambini, però, lo sgomento e il cordoglio per la scomparsa di una maestra in una maniera così improvvisa ed inaspettata.

Più informazioni su