RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

MIGRANTI | Augusta, arrestati due eritrei, gli scafisti del gruppo arrivato ieri

Più informazioni su

Le notizie di arresti di scafisti non riescono a convincere i colleghi a guidare barconi e gommoni attraverso il Mediterraneo per giungere nelle nostre troppo ospitali coste. La Procura di Siracusa ha disposto il fermo di due eritrei accusati di essere gli scafisti che avrebbero organizzato ed effettuato una traversata dalle coste libiche verso l’Italia.

Ieri 391 migranti sono arrivati nel porto di Augusta sulla nave militare Sirio che, assieme a unità navali della guardia costiera e al mercantile panamense Makaria, avevano soccorso cinque gommoni in difficoltà nel Canale di Sicilia.

Le indagini del Gruppo interforze contrasto all’immigrazione clandestina (Gicic) della Procura della Repubblica di Siracusa, assieme a polizia, carabinieri e guardia di finanza, hanno permesso di identificare i due scafisti che sono stati condotti in carcere. L’inchiesta è coordinata dal procuratore capo Francesco Paolo Giordano e dal sostituto Antonio Nicastro.

Più informazioni su