RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Minaccia di morte l’ex davanti la scuola della figlia: arrestato per stalking

Più informazioni su

Un anno fa lei decise di lasciarlo, ma di questo lui non è mai riuscito a farsene una ragione. Così un 34enne romano ha cominciato a perseguitare la sua ex fidanzata, finendo anche per minacciarla di morte. Per questo è stato bloccato ed arrestato dai carabinieri con l’accusa di stalking. L’ultimo episodio risale a ieri mattina, quando l’uomo ha atteso l’ex compagna, una 35enne anche lei romana, davanti alla scuola dove la donna aveva appena accompagnato la figlia, nata proprio dalla relazione con l’uomo. Al suo arrivo le ha prima lanciato una cicca di sigaretta addosso e, dopo averla minacciata di morte, ha rotto lo specchietto della sua auto. La 35enne, accompagnata da una sua amica, è fuggita impaurita rifugiandosi nella caserma dei Carabinieri della stazione Tiburtino III poco distante dal luogo dell’aggressione. I militari, accertato che lo stalker era ancora nei paraggi, è stato raggiunto ed arrestato. L’uomo è ora detenuto nel carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e dovrà rispondere di atti persecutori e danneggiamento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.