RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Movida controlli Polizia, 2 arresti e 13 denunce

Più informazioni su

S. Lorenzo, Testaccio, Trastevere, Ostiense: controlli amministrativi, antidroga, per la sicurezza stradale hanno impegnate dalla tarda serata fino alle prime ore della mattina gli agenti della Questura di Roma, coordinati da Giuseppe Moschitta. Reparto Volanti, commissariati di zona e polizia stradale hanno attuato una serie di posti di controllo e verifiche in alcuni locali, che hanno condotto all’identificazione di oltre 200 persone ed al controllo di oltre 100 veicoli. Il bilancio è di 2 persone arrestate per droga, 13 persone denunciate per guida in stato di ebbrezza, con il ritiro di altrettante patenti nei confronti dei rispettivi titolari. Per uno dei locali controllati in zona Trastevere, invece, è scattata la sospensione della licenza per il riscontro di lavoratori in nero all’interno del locale. Durante i controlli agenti in borghese hanno seguito le mosse di un giovane che alla vista della Polizia ha cercato di allontanarsi senza dare nell’occhio. Pedinato, è stato bloccato all’interno di uno stabile di via Locorotondo, dove era stato visto entrare prima di raggiungere un lavatoio all’ultimo piano. Bonificato l’ambiente, con l’ausilio delle unità cinofile presenti, sono stati trovati 8 panetti di sostanza stupefacente di tipo hashish, occultati sotto una trave di legno,per un peso complessivo di circa 1 kg. G.R., romano di appena 20 anni, ha confessato e condotto in Ufficio e stato arrestato. In piazza dell’Immacolata, invece, durante i controlli su strada di automobilisti indisciplinati è stato fermato un cittadino straniero di nazionalità marocchina di 26 anni, che, nel tentativo di sottrarsi al controllo, ha cercato di divincolarsi gettando sotto un auto un involucro di plastica. Bloccato è stato trovato in possesso di un coltello di notevole dimensioni, mentre l’involucro, recuperato sotto un auto in sosta, conteneva 30 grammi circa di marijuana. Arrestato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e del porto abusivo di arma da taglio. A Trastevere i poliziotti del commissariato, insieme al personale dell’Ispettorato del Lavoro, hanno ispezionato 2 locali in via Montefiore e in via Natale Del Grande. Nel secondo è stata riscontrata la presenza di 3 persone non in regola con le norme del lavoro. Al termine degli accertamenti è stata disposta la sospensione dell’attività e comminate sanzioni per violazioni amministrative per un totale di 7.500 euro. Per l’altro locale non sono state invece rilevate irregolarità.

Più informazioni su