RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Muore operaio durante scarico merci: confermate cause naturali

Roma – Un uomo di 52 anni e’ morto intorno alle 8.15 in via di Tommaso da Celano, all’incrocio con via Antonio Coppi, in zona Caffarella, mentre stava scaricando alcune casse di latticini da un furgone.

Sul posto e’ intervenuto il VII gruppo Appio della Polizia locale che ha chiuso un tratto di via Tommaso da Celano, da via Pietro Fedele a Largo Diacono. Le cause del decesso sono da verificare, non si esclude l’ipotesi malore.

OPERARIO MUORE DURANTE SCARICO MERCI, CONFERMATE CAUSE NATURALI

È morto per cause naturali l’uomo di 52 anni che questa mattina intorno alle 8.15 in via di Tommaso da Celano, in zona Caffarella, si e’ accasciato ed e’ caduto a terra mentre stava scaricando alcune casse di latticini da un furgone. La conferma e’ arrivata dal medico legale arrivato sul posto. La salma pertanto e’ stata messa a disposizione dei familiari e il mezzo da lavoro non e’ stato sequestrato.