Quantcast

Negli ultimi due mesi emessi 59 Daspo urbani da Questore

Più informazioni su

Roma – Sono 59 i D.A.C.U.R. (divieto di accesso alle aree urbane) emessi dal Questore di Roma negli ultimi 2 mesi. L’ultimo arrivato grazie al tempestivo l’intervento del personale della Polizia di Stato del IX Distretto Esposizione, diretto da Pasquale Fiocco, la scorsa notte presso il locale Fiesta, in via delle Tre Fontane dove era stata segnalata una lite.

Giunti sul posto gli agenti hanno immediatamente fermato il responsabile di una violenta aggressione ai danni di un ragazzo. Gli uomini del IX Distretto hanno appurato che un romano di 33 anni, dopo aver infastidito una ragazza, che era in compagnia della vittima, ha iniziato quindi ad aggredire il ragazzo con calci e pugni, e si è fermato solo grazie all’intervento della Polizia di Stato.

Alla luce di tale violento episodio e della evidente pericolosità del soggetto, il Questore di Roma, sulla base di un’accurata istruttoria della Divisone Anticrimine, diretta da Angela Altamura, ha adottato nei suoi confronti un provvedimento D.A.C.U.R. (divieto d’accesso alle aree urbane) che inibisce allo stesso l’accesso ai pubblici esercizi e locali di pubblico intrattenimento per 2 anni, nella fascia oraria 21.00-06.00, nonché di stazionare nelle immediate vicinanze, nell’area urbana di via delle Tre Fontane, via Laurentina, via dell’Oceano Atlantico, via dell’Oceano Pacifico e viale Egeo. L’inosservanza del provvedimento prevede una sanzione penale con reclusione da 6 mesi a 2 anni e una multa da 8 a 20 mila euro. Così in un comunicato la Questura di Roma.

Più informazioni su