Quantcast

Nel weekend Trastevere, Litorale e Centro Storico sorvegliati speciali

Roma – Sono stati pianificati durante il Tavolo Tecnico odierno, presieduto dal Questore di Roma, Carmine Esposito, i consueti servizi di controllo del territorio, finalizzati ad armonizzare le attivita’ attualmente consentite con il necessario rispetto del distanziamento sociale e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, con particolare riguardo alla gestione di alcuni spazi pubblici.

Interessate, ai servizi di controllo, le zone del centro storico, Area Tridente, Area Piazza del Popolo e Area Pincio, nonche’ le grandi vie dello shopping come via Cola di Rienzo, via Ottaviano e le zone coinvolte dalla movida ma soprattutto il litorale romano.

Particolare vigilanza infatti sara’ garantita presso le localita’ del litorale romano come Ostia, Fregene, Fiumicino, Anzio, Nettuno, Civitavecchia, Santa Marinella e Manziana, al fine di prevenire l’eventuale assembramento di persone presso i lungomari o altre localita’ dove e’ stata riscontrata una maggiore criticita’.

Come la scorsa settimana, anche per il prossimo week end saranno installate un congruo numero di transenne da posizionare nelle aree individuate al fine di creare un corridoio per il traffico pedonale in transito nell’area di piazza del Popolo e nell’area del Pincio e per un eventuale contingentamento dell’afflusso pedonale.

Questa volta il dispositivo dei controlli, che vede impegnati gli uomini della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Locale di Roma Capitale e della Protezione Civile, sara’ integrato con la presenza della Polizia Provinciale.

Per quanto riguarda il quartiere Trastevere, anche per questo fine settimana, i controlli inizieranno gia’ da domani pomeriggio in previsione della presenza di numerosi giovani.

Come di consueto, a cura della Polizia Locale, saranno delimitate la Fontana di Santa Maria in Trastevere e la Scalea del Tamburrino al fine di non consentire lo stazionamento di persone intente a consumare bevande. L’area sara’ divisa in due zone presidiate da unita’ e contingenti delle Forze di Polizia. Cosi’ in un comunicato la Questura di Roma.