Quantcast

Nella notte studenti in protesta davanti sede Usr Lazio

Roma – Verso le 22 di ieri, un gruppo di studenti ha acceso dei fumogeni e ha srotolato lo striscione ‘Alla repressione dell’USR rispondiamo con l’azione’, davanti alla sede dell’USR Lazio di via Frangipane.

Con questa azione gli studenti hanno voluto protestare contro la lettera inviata dal direttore dell’USR Rocco Pinneri ai dirigenti scolastici per invitarli a denunciare e punire gli studenti che avevano preso parte all’ondata di occupazioni degli scorsi mesi.

Anche da questo atto, secondo gli studenti e le studentesse, deriva la pioggia di denunce e procedimenti disciplinari che stanno ricevendo. Emblematico il caso di Cristian, studente dell’ultimo anno dell’IIS ‘Pirelli’ di Roma, sospeso per 16 giorni senza obbligo di frequenza. (Agenzia Dire)