Quantcast

Neonata morta, domani Gip interrogherà madre

Più informazioni su

Roma – È previsto per domani l’interrogatorio di garanzia e convalida della madre della neonata morta ieri dopo qualche ora dal parto, all’ospedale Bambin Gesu’, dove e’ stata portata sabato in gravi condizioni. La bimba, che era stata partorita poco prima in una casa a Vitinia, nei pressi di Ostia, aveva ferite lacerocontuse alla testa. La madre, una 29enne, si trova ora agli arresti domiciliari e la Procura di Roma indaga per omicidio. Secondo quando ricostruito finora a dare l’allarme e’ stata la nonna della piccola che, entrata nella stanza della figlia ha visto la neonata a terra avvolta in un asciugamano e con il cordone ombelicale, ancora attaccato.

La madre della bambina, arrivata qualche mese fa a Roma dalla Germania dove vive con il compagno, ha raccontato che non sapeva di essere incinta e che la neonata e’ caduta in seguito al parto. Nelle prossime ore, i pm affideranno l’incarico per l’autopsia con l’intento di stabilire la causa delle ferite riscontrate sul corpo della neonata. Volonta’ delle indagini, anche quella di far luce sul contesto familiare in cui si e’ consumata la tragedia.

Più informazioni su