Quantcast

Non accetta fine relazione, 61enne denunciato per atti persecutori

Roma – Non accettava la fine della loro storia d’amore durata 12 anni e conclusasi 2 settimane fa. Ieri sera dopo 15 giorni di continue insistenze, un uomo di 61 anni si è presentato sotto casa della ex, in zona Furio Camillo a Roma, e ha esposto uno striscione sul tetto della sua auto: “Parlami”.

La donna, una 55enne, ha chiamato i Carabinieri che una volta giunti sul posto hanno potuto riscontrare come nei 15 giorni passati la donna abbia presentato una serie di denunce contro l’uomo per via di alcuni comportamenti ‘troppo pressanti’. Al termine degli accertamenti il 61enne è stato denunciato per il reato di atti persecutori.