Quantcast

Nonostante i domiciliari continuava a spacciare dal balcone: arrestato

Più informazioni su

Roma – Quattro Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma si trovavano a diporto in abiti civili e stavano andando a cena fuori quando nei pressi di via Pippo Tamburri si sono imbattuti in un uomo che, sportosi attraverso un balcone della sua abitazione, aveva lanciato un oggetto verso un altro uomo che si trovava sotto.

Immediatamente i quattro Carabinieri hanno sospettato che ci fosse qualcosa di losco e così hanno bloccato l’uomo in strada e verificato che l’involucro lanciato dal balcone era droga.

Intervenuti all’interno dell’appartamento, sede della sospetta attività, ove dimorava l’autore del “lancio”, hanno rinvenuto 3 dosi, già confezionate di “cocaina” e 40 dosi confezionate di “hashish” nonché vario materiale per il confezionamento.

Il pusher, che si trovava sottoposto alla misura degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, è stato arrestato e condotto in direttissima questa mattina. Così in un comunicato il Comando Provinciale Carabinieri Roma. (Agenzia Dire)

Più informazioni su