RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Omicidio nella notte a Roma. Ucciso con un cacciavite

Più informazioni su

Carabinieri - Cronaca di Roma

Carabinieri – Cronaca di Roma

CRONACA DI ROMA – Omicidio nella notte a Roma. La causa dell’aggressione è stata la musica alta in auto. Un 33 anni, e’ stato ucciso intorno alle 2 da un indiano arrestato poco dopo dai Carabinieri della stazione Trastevere. La vittima e’ stata pugnalata in pieno petto con un cacciavite lungo circa 30 centimetri dal 57enne.

Il ragazzo era in auto con il fratello di 35 anni, quando si sono fermati in via Garibaldi vicino a una roulotte che credevano disabitata. Al suo interno pero’ viveva un indiano senza fissa dimora.  L’indiano e’ uscito dal mezzo e ha colpito il 33enne. La vittima, trasportata all’ospedale Fatebenefratelli, e’ morta subito dopo il ricovero.

Arrestato invece l’indiano, che ora si trova nel carcere di Regina Coeli.

Più informazioni su