RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Omicidio Raciti, il legale di Speziale invia richiesta di grazia a Mattarella

Più informazioni su

Concedere la grazia, sua sponte, a Antonino Speziale, che sta scontando 8 anni di carcere per
l’omicidio preteritenzionale dell’ispettore capo Filippo Raciti. Lo ha chiesto con una ‘domanda di supplica’ al presidente della Repubblica l’avvocato Giuseppe Lipera, che assiste ultra del Catania ritenuto uno dei due colpevoli del ferimento mortale avvenuto il 2 febbraio del 2007 allo stadio Massimino durante il derby col Palermo. Per il penalista nei processi, con sentenza passata in giudicato, alcuni “aspetti che provano l’assoluta estraneita’ ai fatti di Antonino non hanno avuto alcun peso per i giudici”. Speziale, ribadisce il legale, “non intende confessare un crimine che non ha commesso” e “non lo fara’ neppure per avanzare lui stesso una richiesta di clemenza”. Per questo l’avvocato nella ‘domanda di supplica” affida “tutte le speranze al Presidente della Repubblica” affinche’, “prendendo a cuore la vicenda di questo ragazzo, possa concedere d’ufficio il provvedimento di clemenza individuale della grazia”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.