RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Omicidio Rega, legali americano bendato: video certifica umiliazione subìta

Roma – “Il video documenta in maniera evidente non solo il trattamento umiliante e contrario alla dignita’ della persona al quale e’ stato sottoposto Gabriel Natale ma anche l’insostenibilita’ delle giustificazioni fornite da piu’ parti al momento della pubblicazione della foto del bendaggio. É inimmaginabile che in un Paese civile si possa assistere ad un simile trattamento di una persona privata della liberta’ personale.”

Cosi’, Francesco Petrelli e Fabio Alonzi, legali di Gabriel Natale Hjorth, l’americano di 18 anni fermato a Roma insieme all’amico Lee Finnegan Elder e accusato di aver partecipato all’omicidio del brigadiere dei Carabinieri, Mario Cerciello Rega, commentano la diffusione del video dell’interrogatorio avvenuto nella caserma dei carabinieri di via in Selci a Roma, il 26 luglio, in cui Hjorth viene ripreso bendato.