RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Omicidio Sacchi, su mazza e auto assassini Procura dispone accertamenti irripetibili

Più informazioni su

Roma – La Procura di Roma ha disposto accertamenti irripetibili sulla mazza da baseball utilizzata per aggredire Luca Sacchi e la fidanzata Anastasiya Kylemnyk, durante l’agguato del 23 ottobre a Colli Albani, in cui il personal trainer di 24 anni e’ stato ucciso con un colpo di pistola alla testa. Accertamenti identici verranno effettuati anche sull’auto, una Smart, utilizzata quella sera da Valerio Del Grosso e Paolo Pirino, i due ragazzi di Casal Monastero in carcere per l’omicidio del giovane. Intanto nei prossimi giorni inizieranno le nuove audizioni di tutti i testimoni della serata trascorsa davanti al John Cabot pub di Colli Albani dove e’ stato consumato l’agguato. Tra questi potrebbe essere la volta di Anastasiya, la ragazza di Luca.

Più informazioni su