RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Operazione Ferragosto sicuro. Intensificati i controlli dei Carabinieri a Roma

Più informazioni su

Cronaca di Roma – Operazione ferragosto sicuro. Intensificati i controlli dei Carabinieri a Roma.

Per il ponte di Ferragosto il Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma ha pianificato una serie di controlli in tutto il territorio della Provincia col fine di fornire una continua, tempestiva ed efficace assistenza a quanti dovessero trovarsi in difficoltà, nonché di prevenire e contrastare i reati tipici di questo periodo. Per questo il piano prevede un vasto dispiegamento di forze dei Gruppi Carabinieri di Roma, Frascati e Ostia, coadiuvati dalle “gazzelle” e dai motociclisti del Nucleo Radiomobile per il pattugliamento del territorio e la cooperazione dei reparti specializzati dell’Arma per assicurare una fitta rete di controlli su tutte le aree del territorio.

Sono state rinforzate le pattuglie impegnate su strada per il controllo del territorio mirato alla prevenzione ed al contrasto della forme di criminalità diffusa soprattutto nelle ore notturne, per la prevenzione dei furti in appartamento e delle rapine. Si mantiene alta l’attenzione nelle zone della movida, dal Pigneto a San Lorenzo, da Trastevere e Campo de’ Fiori al Centro storico, con piazza Navona e piazza di Spagna, fino ad arrivare a Testaccio e all’Eur. Gli elicotteri dell’Arma, forniranno il necessario supporto aereo, monitorando le condizioni del traffico e sostenendo dall’alto gli interventi operativi delle unità a terra e dei natanti.

Anche questi ultimi svolgeranno un ruolo importante nelle località marine ed in quelle lacustri ove barche, gommoni e moto d’acqua saranno tenuti sotto controllo per assicurare che la navigazione avvenga in condizioni di sicurezza, sia per gli utilizzatori di tali mezzi navali che per i bagnanti. Il vasto dispositivo farà capo alla Centrale Operativa Provinciale, centro di coordinamento e controllo dei Carabinieri in servizio nella Provincia e sede anche degli operatori del “112”, il numero telefonico di emergenza a cui tutti potranno rivolgersi per ogni evenienza il cui centro di risposta sarà potenziato.

Saranno intensificati i tradizionali servizi svolti per il contrasto alla microcriminalità: unità antiborseggio nei luoghi turistici ed a bordo dei mezzi pubblici, Carabinieri di quartiere, interventi antiabusivismo nei luoghi più frequentati, controlli agli esercizi commerciali e ai prodotti alimentari somministrati in bar e ristoranti, servizi antitruffa e di assistenza agli anziani, controlli per contrastare forme di degrado nelle stazioni ferroviarie e negli aeroporti.

Saranno potenziati i controlli alla circolazione stradale, sia diurni che notturni, con l’attuazione di numerosi posti di controllo e l’effettuazione di test per accertare l’idoneità psicofisica dei conducenti.

Più informazioni su