RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ostia scomparse due minorenni, ritrovate a Teramo

Più informazioni su

Sono state ritrovate dai carabinieri a Tortoreto Lido (Teramo), sul tratto abruzzese della costa adriatica, le due ragazze di 16 anni che il giorno di Santo Stefano si erano allontanate da casa a Ostia, sul litorale romano. Avvistate ieri nella cittadina teramana, sono state ritrovate dai carabinieri nel primo pomeriggio. Le famiglie sarebbero in viaggio per andare a prenderle.

Un fascicolo di indagine, al momento senza ipotesi di reato e senza indagati, è stato aperto dalla procura di Roma in merito alla scomparsa di due ragazze di Ostia. Le giovani, entrambe sedicenni, si sono allontanate dalle proprie abitazioni dallo scorso 26 dicembre, facendo perdere le loro tracce.

Gli inquirenti, coordinati dal procuratore Nunzia D’Elia, sono a lavoro per rintracciare le ragazze e per chiarire se si siano allontanate volontariamente o meno. Ostia scomparse due minorenni – Delle due ragazze non si hanno più notizie dalle 18 dello scorso 26 dicembre. I loro nomi sono: Jasmine  e Siria.

Sono stati già attivati i Carabinieri di Ostia dopo la denuncia fatta dalle famiglie ed è stato attivato il piano di ricerca per le persone scomparse.

carabinieri

carabinieri

Secondo quanto riferisce la famiglia su Facebook le ragazze dovevamo prendere il treno da Acilia ad Ostia per tornare a casa.

“Jasmine, che è alta 1,70 circa, ha i capelli lunghi castano scuro e gli occhi scuri – si legge nell’appello su Facebook – ha un piercing sulla  lingua e un tatuaggio al braccio destro con scritto ‘Monica’, indossava abiti scuri un pantalone tipo tuta mimetica a fantasia scuri e aveva con se una valigetta metallica contenente prodotti di cosmesi e una busta contenente un jeans alla moda con uno strappo altezza ginocchio. I loro cellulari sono spenti”.

Più informazioni su