RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ostia, scontri tra esponenti dei centri sociali e appartenenti a CasaPound

Più informazioni su

Scontri tra esponenti dei centri sociali e appartenenti a CasaPound la scorsa notte ad Ostia. La polizia ha fermato ventidue persone: la loro posizione è ora al vaglio degli investigatori. Negli scontri tre persone sono rimaste contuse. Secondo la versione fornita, in una nota, dal «Comitato Cittadino per il Teatro Lido di Ostia» tre ragazzi di sinistra sarebbero stati aggrediti «da militanti di Casapound» poco dopo la mezzanotte in piazza della stazione Vecchia davanti la sede del XIII municipio mentre attaccavano i manifesti in cui si annunciava un corteo per il 25 febbraio. «Un’ aggressione premeditata, consumata alla vigilia di una importante giornata di mobilitazione per tutto il territorio», denunciano gli esponenti dei centri sociali precisando che l’aggressione è avvenuta «con spranghe e bastoni».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.