RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Padre Rocco Camillo: quadro rubato recuperato. Fedeli erano pronti a colletta

Di seguito le parole del parroco della chiesa Santa Maria in Valicella, Padre Rocco Camillo. "La sparizione di questo quadro aveva destato molta preoccupazione tra i fedeli, anche perché ci erano molto affezionati.

 Denunciato per furto restauratore romano di 46 anni

Roma – Di seguito le parole del parroco della chiesa Santa Maria in Valicella, Padre Rocco Camillo. “La sparizione di questo quadro aveva destato molta preoccupazione tra i fedeli, anche perché ci erano molto affezionati. Era il Sacro Cuore di Gesù. Si erano già attivati per fare una colletta per comprare qualche altra cosa perché non erano abituati a vedere il posto del Sacro Cuore vuoto. Sarà una notizia questa che riempirà di gioia anche i fedeli”.

Questa mattina, Padre Rocco Camillo, ha riconosciuto il quadro del pittore Pietro Gagliardi, realizzato nel 1865 e rubato il 4 aprile scorso all’interno della Chiesa. Il dipinto è stato ritrovato, pochi giorni dopo il furto, dai Carabinieri della Stazione Roma San Pietro. In collaborazione con il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, e riconosciuto, come prevede la prassi, questa mattina dal parroco.

Denunciato per furto e ricettazione, un restauratore romano di 46 anni che sentendosi ormai scoperto, si è presentato spontaneamente ai carabinieri della caserma di San Pietro dove ha consegnato la tela e si è assunto la responsabilità del furto. Il restauratore era una vecchia conoscenza dei militari. Già due anni fa aveva rubato un ‘Sacro cuore del Gesù’ in un’altra chiesa. Ed era stato arrestato in flagranza. Durante una perquisizione nella sua abitazione sono state recuperate anche altre opere artistiche di sospetta provenienza.

“Indagini sono in corso per capire eventuali nessi tra i due furti più recenti e la provenienza delle altre opere”, ha spiegato il Capitano Francesco Soricelli, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Roma San Pietro.