RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Papa: Cardini, con il nome Francesco rompe tradizione e offre speranza

Più informazioni su

Con l”elezione a Papa di Jorge Mario Bergoglio “la Chiesa ha dimostrato ancora una volta di non essere banale, ha stupito tutti, ridicolizzato ogni pronostico”, ma “la vera novita” e” un”altra, e” il nome che ha scelto, rompendo una tradizione e offrendo speranza”. Cosi” lo storico Franco Cardini, autore di numerose opere sulla storia della Chiesa, commenta all”Adnkronos l”elezione del nuovo pontefice e la sua scelta di chiamarsi Francesco I. “Dal VI secolo i papi hanno sempre adottato nomi di pontefici precedenti, con pochissime eccezioni. Bergoglio ha scelto di chiamarsi Francesco, nome che nessun suo predecessore aveva mai usato. Un nome che non puo” non dire qualcosa, qualcosa di nuovo che offre speranza”. “Un nome che significa, almeno sul piano formale, scegliere la poverta”, la somiglianza a Cristo, la vicinanza ai poveri. Non si possono proporre schemi rigidi ma mi pare che il messaggio sia di questo tipo. E poi il mome Francesco e” chiaramente interpretabile da ogni cattolico, in ogni parte del mondo”, prosegue Cardini, sottolineando, inoltre “un altro elemento di novita”, la sue origini gesuitiche”, e rimarcado poi la sua appartenenza alla “Chiesa latino americana, una chiesa militante, in prima linea contro l”assalto delle sette protestanti in tutti i Paesi dell”area, assalto dietro il quale c”e” anche la mano della superpotenza statunitense”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.