RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Parcheggiatori abusivi arrestati per tentata estorsione

Più informazioni su

Due uomini, nella giornata di ieri, sono finiti in manette per aver messo in atto delle vere e proprie estorsioni ai danni di alcuni automobilisti. Si tratta di un cittadino iracheno di 36 anni, con precedenti, bloccato dai Carabinieri del Comando Roma Piazza Venezia in piazza Madonna di Loreto, e di un cittadino indiano di 34 anni, anch’egli già noto alle forze dell’ordine, scoperto dai Carabinieri della Stazione Roma Viminale e da quelli dell’8° Reggimento Lazio, di presidio a piazza dei Cinquecento. L’attività rientra nell’ambito del contrasto ad ogni forma di abusivismo. In entrambi i casi i parcheggiatori, dopo aver aiutato gli automobilisti ad effettuare le manovre, hanno chiesto insistentemente un’offerta in denaro. Ottenute delle risposte negative, gli uomini hanno assunto atteggiamenti fortemente aggressivi, minacciando gli automobilisti di danneggiargli le auto. A quel punto le vittime si sono rivolte ai Carabinieri che, una volta individuati, li hanno arrestati con l’accusa di tentata estorsione. Un terzo parcheggiatore, più tranquillo dei suoi colleghi ma pur sempre abusivo, è stato sorpreso in una piazzetta a due passi da Campo dè Fiori. Per lui è scattata la sanzione amministrativa di 726 euro, prevista dal Codice della Strada.

Più informazioni su