Paura in hotel via Sistina: uomo tenta di prendere pistola aggredendo carabiniere

Roma – Ha seminato il panico all’interno di un hotel nel pieno centro di Roma e ha poi tentato di afferrare la pistola di un carabiniere intervenuto per riportare la calma. Paura la scorsa notte, all’1 circa, all’interno dell’hotel De La Ville, in via Sistina, dove un uomo di 25 anni, originario del Ghana, e’ entrato nella struttura e ha cercato di accedere, senza un preciso motivo, in alcune camere della struttura.

Dopo alcuni tentativi del personale di servizio di bloccare il 25enne, sono stati allertati i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma. Quando i militari sono entrati, l’uomo gli si e’ avventato contro di loro afferrando un carabiniere al collo. Ne e’ nata una violenta colluttazione durante cui l’uomo ha anche morso a un braccio il militare.

Il peggio si e’ sfiorato, pero’, quando il collega del Nucleo Radiomobile ha tentato di intervenire nella rissa e il 25enne ha cercato di afferrare la pistola del carabiniere. L’arma, grazie al dispositivo antistrappo, non e’ uscita dalla fondina e pochi istanti dopo l’uomo, ormai in preda a un vero e proprio raptus di violenza, e’ stato fermato.

I due carabinieri sono stati invece accompagnati in ospedale per le cure del caso. Il ghanese, gia’ noto alle forze dell’ordine e identificato come un senza fissa dimora, e’ stato arrestato e giudicato con il rito direttissimo per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, e tentata rapina.

L’arresto del 25enne e’ stato convalidato dal giudice, che ha disposto nei suoi confronti la misura cautelare in carcere in attesa della perizia psichiatrica.