Picchiata e vessata da ex geloso: arrestato per stalking e maltrattamenti

Roma – Non accettava la separazione. Questa la motivazione per cui un 32enne romano, separato da circa un anno e mezzo dalla moglie, ha iniziato a picchiarla e a vessarla anche a livello psicologico. Diversi gli episodi di violenza, uno risalente a maggio del 2018 – quando la donna malgrado percossa non si era fatta refertare – e l’altro a giugno. In nessuno dei due casi la vittima, per paura di possibili ritorsioni, lo aveva mai denunciato.

Tuttavia ieri sera quando la donna ha sentito le urla e i calci alla porta di casa da parte dell’uomo, ha preso coraggio e ha chiamato il 112. Quando ha capito che la donna aveva avvisato la Polizia di Stato, lui e’ divenuto ancora piu’ aggressivo: “Che gli stai a di’ alle guardie… Guarda che ti ammazzo… Se hai un altro uomo che porti a casa vi ammazzo tutti e due”. Bloccato dagli agenti del Reparto Volanti, intervenuti immediatamente, l’uomo e’ stato arrestato per stalking e maltrattamenti.