RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Pineto: cittadini, associazioni e istituzioni ripuliscono il parco

Più informazioni su

Domani, sabato 16 giugno, al Parco del Pineto, volontari, associazioni e comitati cittadini, rappresentanti istituzionali, Ama e Vigili Urbani del PICS, si ritrovano per l’VIII Decoro Day del Municipio 18. In programma anche il recupero di uno storico fontanile ricoperto dalla vegetazione.

Giannini: “Completiamo il recupero di quest’angolo di parco con una giornata di impegno contro il degrado e l’inciviltà.”

Domani, sabato 16 giugno, si terrà al Parco del Pineto l’ottava giornata del decoro del Municipio 18.

L’appuntamento è per le ore 10 in via Albergotti, nel parcheggio alle spalle dell’auditorium in costruzione, presso l’ingresso alla pineta e alla nuova area giochi inaugurata lunedì scorso. L’iniziativa, nata dalla collaborazione tra la Presidenza del Municipio e alcuni comitati anti degrado di Roma, si ripete con cadenza mensile dallo scorso 12 novembre. Il programma prevede di entrare nel Parco del Pineto e ripulirlo da cartacce, rifiuti, ed eventuali affissioni abusive. Ai volontari che parteciperanno, Municipio 18 e Ama forniranno attrezzi, scope e sacchi per la raccolta dei rifiuti. Sono consigliati guanti da lavoro e scarpe adatte a lavorare in un parco. Come per i precedenti Decoro Day, hanno annunciato la propria partecipazione anche le associazioni “Basta Cartelloni – Francesco Fiori”, “Riprendiamoci Roma”, “Retake Rome” e “Co.Spa Comitato Spontaneo Ambiente”. Sicuramente presenti anche il presidente del Municipio 18 Daniele Giannini, promotore dell’iniziativa con le associazioni succitate, diversi consiglieri del XVIII, e i “Volontari per il decoro urbano e per il verde” istituiti dal Municipio 18. Tutti i partecipanti prestano la loro opera volontariamente, senza costi per l’amministrazione municipale, e tutti cittadini sono invitati a partecipare.

L’iniziativa, su invito del Municipio 18, si avvarrà durante la mattinata dell’appoggio dell’Ama, che interverrà con mezzi e operatori per la raccolta dei rifiuti, e di vigili urbani del Pronto Intervento Centro Storico (PICS) che saranno impegnati a sanzionare le affissioni pubblicitarie abusive. Lo scopo del Decoro Day  è stimolare il senso civico dei cittadini e promuovere il rispetto per gli spazi pubblici del territorio. Quello di domani sarà l’ottavo ed ultimo appuntamento di questo primo ciclo di Decoro Day, prima della pausa estiva. Le giornate del decoro del XVIII, itineranti nel territorio municipale, riprenderanno in autunno con la consueta cadenza mensile. Al seguente link le foto di un precedente Decoro Day nel Parco del Pineto: http://www.municipio18.it/galleria/gal_ddiv/index.html

Il presidente del Municipio 18 Roma Aurelio, Daniele Giannini, dichiara quanto segue:

“Chiudiamo questo ciclo di giornate del decoro prima dell’estate con l’entusiasmo di una partecipazione crescente registrata nelle ultime occasioni a piazza Irnerio e a Casalotti, e con la promessa di tornare in autunno per la nona edizione. Come sempre ringrazio i comitati anti degrado che sono l’anima di questa iniziativa, e con loro i cittadini che vorranno partecipare. Abbiamo scelto di chiudere la stagione dei Decoro Day al Pineto perché questo è il simbolo del nostro impegno per il decoro e per il verde: ettaro dopo ettaro lo stiamo recuperando a favore delle famiglie, degli sportivi, degli anziani, dei residenti e delle persone per bene che come noi amano questo posto bellissimo. Molto abbiamo già fatto: la nuova recinzione all’ingresso del parco, la nuova area giochi e la ripresa dei lavori che porterà all’inaugurazione del nuovo auditorium, ci portano a vantarci del fatto che questo angolo di quartiere ha ora un aspetto molto più decoroso di qualche anno fa. Domani sarà anche un’ottima occasione per vedere il Parco del Pineto come mai è stato visto e per riscoprire uno degli angoli più caratteristici che la maggior parte dei frequentatori neanche conosce: infatti, grazie ai mezzi dell’Ama, riporteremo alla luce uno storico fontanile che negli anni è rimasto nascosto dalla vegetazione spontanea. Invito tutti a raggiungerci nel parco e a partecipare così concretamente alla rinascita della nostra città.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.