RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Polizia Locale: antiabusivismo commerciale, con attenzione alla sicurezza

Più informazioni su

Parola d’ordine del Comando Generale: evitare gli illeciti, ma anche scoraggiare pericolose  concentrazioni di persone.
Cronaca di Roma - Polizia Locale

Cronaca di Roma – Polizia Locale

S.Maria in Trastevere, Fontana dei Catecumeni ai Monti e Piazza Trilussa: sono solo tre delle aree dove i giovani e i turisti della movida amano incontrarsi la sera,  ma sono anche aree che gli agenti della Polizia di Roma Capitale stanno tenendo, soprattutto in questo periodo, sotto particolare osservazione.

L’intento, oltre a garantire legalità e decoro, è appunto quello di scoraggiare pericolosi assembramenti di persone, che possono rappresentare facile obiettivo per eventuali malintenzionati.

Accade quindi  a che dopo l’una, tra un intervento e l’altro, gli agenti invitano le persone che bivaccano attorno alle fontane monumentali (ieri sera si contavano almeno 300 persone in piazza Trilussa) ad alzarsi, per favorire gli interventi degli operatori dell’Ama

Il risultato è multiplo: monumento ripulito da carta, bottiglie e lattine,  riduzione dei bivacchi con limitazione delle bevute fuori orario, ma soprattutto dispersione degli assembramenti, con maggior sicurezza per gli stessi giovani.

Una attività di prevenzione (e attenzione) dei caschi bianchi che però non ha distolto anche ad agosto di operare al contrasto degli illeciti, come anche disposto dell’Amministrazione capitolina.

GLI INTERVENTI

In Piazza Trilussa, l’insolita attività notturna di una edicola ha insospettito gli agenti, che dopo appostamenti in borghese hanno scoperto che il gestore italiano vendeva alcoolici fuori orario, celando le lattine all’interno di giornali: sanzionato già la scorsa settimana per lo stesso motivo, è stato ieri sera multato di nuovo.

Poco più avanti, verso Vicolo del Cinque, un minimarket gestito da un uomo di nazionalità Bengalese è stato multato di 6600 Euro per vendita di alcoolici fuori orario.

La costante attività degli uomini del I gruppo Centro e del Gruppo Pronto Intervento Traffico ha permesso, dal 12 agosto, il controllio di ben 429 esercizi commerciali: 10 di essi sono stati multati per irregolarità varie, con 19 provvedimenti elevati per occupazione di suolo pubblico: per una attività di somministrazione, risultata abusiva, gli agenti hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di chiusura del 1° Municipio.

Gli interventi anti abusivismo, sempre effettuati in area  Trastevere, hanno permesso negli ultimi due weekend di sequestrare oltre 700 articoli, tra cui borse, portafogli e cinture contraffatte. A questo vanno aggiunte le numerose rimozioni di veicoli in sosta selvaggia che vengono effettuate ogni sera.

Ovviamente gli interventi anti abusivismo sopra elencati non comprendono le attività degli altri gruppi territoriali, tra cui il gruppo Mare sul litorale e il GSSU, che ha anch’esso operato regolarmente in tutto il centro storico.

Più informazioni su