RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Polizia Locale, sequestrati cuccioli in vendita a Porta Portese Est

Più informazioni su

casilinoErano dentro uno scatolone, sporchi ma dolcissimi, due cuccioli rimasti in vendita dentro uno scatolone: grazie alla segnalazione di una cittadina che ha sentito i loro guaiti, gli agenti del gruppo Casilino, diretti dalla dott.ssa Antonella Marsiglia, hanno seguito stamattina due nomadi all’interno del mercato di Porta Portese Est, in viale Palmiro Togliatti. I due, visti gli agenti, si sono dati alla fuga verso il vicino campo rom di via Salviati, abbandonando la carrozzina con la “merce”. I cuccioli sono stati presi in carico dagli agenti.

Non è la prima volta che persone senza scrupoli vendono illegalmente animali: gli agenti del Casilino, che controllano ogni domenica il mercato, sanno che per ogni cucciolo di cane venduto si ricavano almeno 20-30 Euro: i sospetti portano all’interno dei campi rom, ove si presume che ne venga favorita la procreazione, proprio per ricavarne facile denaro.
Purtroppo questo avviene in scarse condizioni igieniche, con gli animali maltrattati e pieni di parassiti. E data la loro grossa taglia (sono quasi tutti meticci), una volta cresciuti vengono talvolta abbandonati, alimentando il randagismo e destinando loro una brutta fine.

Proprio per queste evenienze i responsabili del gruppo Casilino di Polizia Locale sono in contatto con i veterinari della ASL e con una società convenzionata anche nei giorni festivi: dopo un bel bagno, le necessarie vaccinazioni e cure, verranno attivate le procedure per portarli presso i canili comunali, in attesa di un nuova casa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.