Quantcast

Ponte delle Valli, minaccia di lanciarsi ma viene presa da autista Atac

Più informazioni su

Roma – L’ha fisicamente abbracciata e tirata giu’ dal parapetto tra gli applausi dei passeggeri. E’ stato l’autista Atac della linea 38, D.G., 40 anni ad afferrare la donna che oggi alle 13 voleva suicidarsi gettandosi dal Ponte delle Valli di Roma. A raccontare la dinamica dell’accaduto e’ la stessa societa’ del trasporto pubblico capitolino: “Il collega stava effettuando l’ultima corsa, quando ha notato dall’altra parte della carreggiata la donna che era gia’ a cavalcioni sul parapetto del viadotto, pronta a un gesto estremo.”

“L’autista Atac ha immediatamente fermato il mezzo, e’ sceso dal bus, ha attraversato la strada e abbracciato la signora tirandola giu’ dalla ringhiera. Nel frattempo sono intervenuti anche due autisti di altre linee in transito, che hanno collaborato con D.G. a calmare la donna in evidente stato di agitazione.”

“Dopo poco – si legge in un post su Facebook – sono intervenute le pattuglie delle forze dell’ordine che hanno preso in consegna la signora, tra gli applausi dei passeggeri che erano rimasti a bordo del bus 38 e che hanno assistito a tutta la scena attoniti. Ringraziamo D.G., 40 anni di cui 11 da dipendente Atac nel deposito di Tor Pagnotta, per la prontezza di spirito che ha dimostrato. Il suo tempestivo gesto ha salvato una vita”.

Più informazioni su