Porta di Roma: utilizza carte credito rubate per effettuare acquisti, 40enne in manette

Roma – Durante un servizio di ordine pubblico all’interno del centro commerciale Porta di Roma, ieri sera, gli agenti del commissariato Fidene Serpentara, diretto da Fabio Germani, hanno arrestato un cittadino italiano di 40 anni, ladro seriale.
I poliziotti sono stati allertati dal personale della sicurezza del centro della presenza di un uomo che, nei pressi dei Pad esterni al cinema, stava utilizzando diverse carte di credito per acquistare alcuni biglietti. Il malvivente, vistosi scoperto dagli agenti, si e’ allontanato nei pressi di un ristorante all’interno del centro, gettando nel cestino dei rifiuti le carte di credito che venivano, pero’, immediatamente recuperate.

Fermato e sottoposto a perquisizione e’ stato trovato in possesso di circa mille euro in contanti, diverse banconote in valuta straniera e 10 gift card acquistate con le carte di credito rubate, con cui aveva tentato di fare acquisti, due marche da bollo, vari biglietti del cinema, una tessera Ticket restaurant e un mazzo di chiavi di un’autovettura. All’interno dell’abitacolo sono stati rinvenuti anche un computer, materiale elettronico e una patente di guida grazie alla quale si e’ risaliti al legittimo proprietario degli oggetti elettronici che e’ risultato anche l’intestatario delle carte di credito.

Il soggetto e’ stato accompagnato presso gli uffici del Commissariato Fidene Serpentara dove e’ stato tratto in arresto per i reati di ricettazione ed indebito utilizzo di carte di credito. Tutto cio’ che era stato trafugato dal ladro e’ stato restituito tempestivamente al legittimo proprietario.