Quantcast

Pusher evade dai domiciliari: arrestato

Roma – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Monte Sacro lo avevano arrestato il giorno precedente perché deteneva droga ai fini di spaccio in un immobile dell’Ater in cui si era intrufolato abusivamente, in via Recanati, a San Basilio.

Dopo il processo per direttissima per l’uomo, 55 anni italiano, con precedenti, il giudice aveva disposto gli arresti domiciliari, presso la sua abitazione di Guidonia Montecelio.

Il giorno seguente, gli stessi Carabinieri lo hanno ritrovato a San Basilio, in via Fabriano, a bordo di uno scooter rubato. Senza preventiva autorizzazione, era evaso dal proprio domicilio e a bordo di una moto rubata aveva raggiunto San Basilio, probabilmente per loschi traffici.

La moto è stata sequestrata e sarà restituita al legittimo proprietario. L’uomo è stato nuovamente arrestato, questa volta per evasione ed è stato condotto nuovamente presso il proprio domicilio in regime arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo. Così in un comunicato il Comando Provinciale Carabinieri Roma.