RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Rapina con siringa in via Tuscolana: 47enne in manette

Roma – È entrato in un negozio, ha minacciato con una siringa l’addetta alle casse e si e’ fatto consegnare l’incasso prima di darsi alla fuga a piedi. L’uomo, un 47enne romano senza occupazione e gia’ noto alle forze dell’ordine, e’ stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Cinecitta’ con l’accusa di rapina.

Lo scorso pomeriggio, il rapinatore e’ entrato in un negozio di abbigliamento di via Tuscolana e, con una siringa in mano, ha costretto una dipendente a consegnargli 550 euro in contanti per poi fuggire a piedi. La sua fuga, pero’, e’ durata pochi minuti perche’ i Carabinieri, intervenuti a seguito della segnalazione giunta al 112, lo hanno raggiunto e bloccato poco distante.

L’intera somma e’ stata recuperata e riconsegnata al negozio, mentre il rapinatore e’ stato portato in carcere a Regina Coeli. Lo scrive in una nota il Comando Provinciale Carabinieri Roma.