Rapina in villa con aggressione: ricercata banda finti poliziotti

Più informazioni su

Roma – La Polizia indaga su una rapina in villa avvenuta il 23 novembre scorso nel quartiere Spinaceto di Roma. Erano le 17.30 circa quando 5 uomini, 2 dei quali con indosso dei fratini della Polizia di Stato, hanno bussato alla porta di una casa in via Cesare Bazzani, con la scusa di dover consegnare una raccomandata.

Quando la donna 80enne, proprietaria di casa, ha aperto la porta, i banditi l’hanno spintonata facendola cadere a terra. I 5, con accento straniero, hanno iniziato a frugare nell’appartamento e poi hanno praticato un foro su un muro, nel tentativo di accedere a una stanza in cui era installata la cassaforte.

Alle 19 e’ tornato a casa il figlio della donna, un 44enne imprenditore edile, che a sua volta e’ stato aggredito. Subito dopo i banditi sono fuggiti. Le due vittime non hanno avuto bisogno di cure mediche. Sul posto sono intervenuti la Polizia di Spinaceto, la Scientifica e la Squadra Mobile.

Più informazioni su