Resistenza e furto, due arresti nelle ultime ore

Più informazioni su

Roma – Resistenza, oltraggio, minaccia a pubblico ufficiale e danneggiamento a beni dello Stato. Con queste accuse i poliziotti del Reparto Volanti hanno arrestato un 41enne italiano ieri sera alle 20.30 in via Castel di Leva, a Roma.

L’uomo ha aggredito verbalmente e fisicamente gli agenti intervenuti dopo essere stati chiamati dai dipendenti di un supermercato a seguito del comportamento del 41enne che aveva dato in escandescenza. L’uomo, una volta bloccato, ha preso a calci la volante e si e’ scagliato contro gli agenti. Sempre ieri la polizia ha arrestato un 48enne cileno per furto.

L’uomo aveva rubato uno zaino, con all’interno 450 euro e un paio di occhiali, in un bar di via Nicola Zabaglia. Il 48enne e’ stato poi fermato e arrestato dagli agenti del commissariato Celio. A suo carico sono emersi diversi precedenti per furti, un rintraccio per allontanamento e una nota dell’Interpol delle autorita’ cilene.

Più informazioni su