RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ricercato da oltre 2 anni si nascondeva a piazza Pio XI

Più informazioni su

Si nascondeva in un elegantissimo appartamento di Roma, a piazza Pio XI, riconducibile ad una sua vecchia società, il 50enne, romano, M.P., ricercato da oltre 2 anni poichè colpito da un ordine di carcerazione per bancarotta fraudolenta, arrestato dai carabinieri del Nucleo Investigativo di via In Selci, dopo una complessa e articolata attività info-investigativa. L’uomo, con numerosi precedenti per reati di carattere finanziario, era già conosciuto alle cronache per la vicenda giudiziaria relativa ad un’azienda informatica quotata a piazza Affari che aveva portato nell’anno 2006 a diversi arresti, tra cui sedicenti nobili, un fantomatico sceicco ed un finanziere ungherese. I soggetti, attraverso garanzie «taroccate» e false fatturazioni di vendita, avevano messo in atto una vera e propria «scalata occulta» per impossessarsi della società e svuotarla completamente della liquidità per circa 2 milioni di euro, poi dal 23 settembre 2009 si era reso irreperibile. Quando i militari lo hanno raggiunto il latitante ha tentato di nascondersi ma vistosi circondato si è consegnato senza opporre alcuna resistenza. I militari gli hanno potuto così notificare l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Corte di Appello di Roma per il reato reiterato di bancarotta fraudolenta, e successivamente è stato associato presso la Casa Circondariale di Roma Rebibbia dove dovrà scontare una pena di 6 anni. Contestualmente gli è stata notificata anche l’interdizione per 5 anni dai pubblici uffici e l’inabilitazione all’esercizio di un’impresa commerciale per 10 anni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.