Quantcast

Rissa dopo avances a figlia: morto 19enne colpito da coltellata

Roma – È morto poco fa, al Policlinico Umberto I di Roma, il giovane di 19 anni coinvolto in una rissa ieri a Ostia. Il ragazzo era stato ferito da una coltellata sferrata dal padre di una 15enne alla quale un gruppo di 6 persone aveva rivolto delle avances ritenute eccessivamente moleste e invadenti. Il gesto, infatti, aveva scatenato l’ira dell’uomo, 38 anni, in seguito arrestato con gli altri partecipanti alla rissa: ora dovra’ rispondere del reato di omicidio.