RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: aggredisce famigliari e poi si chiude in cantina, uomo denunciato

Roma – Ha prima picchiato i famigliari e poi si e’ barricato in cantina con un fucile a piombini. Paura questa notte in via Girolamo Casanate, in zona Primavalle, dove i Carabinieri del Nucleo radiomobile sono dovuti intervenire a seguito di una chiamata per un caso di maltrattamenti in famiglia.

I militari arrivati nell’appartamento, hanno notato subito alcuni arredi distrutti e individuato un romano di 32 anni, il quale alla vista dei Carabinieri ha reagito chiudendosi dentro una cantina di pertinenza, con un fucile ad aria senza tappo rosso. L’uomo ha prima minacciato di uccidersi e poi ha rivolto il fucile contro i militari attraverso una fenditura della porta.

Ne e’ seguita una lunga trattativa che si e’ conclusa con la resa dell’uomo che e’ stato affidato agli uomini del 118 che lo hanno accompagnato all’ospedale San Filippo Neri. Il 32enne e’ stato poi denunciato dai Carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale, maltrattamento verso i famigliari e detenzione abusiva di arma.