RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: arrestato marocchino con 20 chili hashish sotto al letto

Roma – Nascondeva sotto il letto una valigia colma di hashish, per un peso complessivo di 20 kg, un marocchino, con precedenti di polizia anche per reati in tema di stupefacenti, regolarmente soggiornante sul territorio nazionale. L’ingente quantitativo di stupefacenti – racconta una nota – e’ stato rinvenuto dai poliziotti della Sesta Sezione ‘Contrasto al Crimine diffuso’ della Squadra Mobile della Questura di Roma, dopo una perquisizione domiciliare scaturita, come spesso accade, dopo un normale controllo su strada.

Nel primo pomeriggio di ieri, l’attenzione dei poliziotti e’ stata attirata da un soggetto che, a bordo della propria autovettura, e’ da subito apparso troppo guardingo e attento. Fermato e sottoposto a controllo, l’uomo ha palesato uno stato di agitazione di cui subito si e’ compresa la causa: perquisito infatti, e’ stato trovato in possesso di 45 grammi di hashish, ripartiti in pezzi di dimensione regolare, tipica presentazione dello stupefacente preparato per successive cessioni.

Nella flagranza della detenzione finalizzata allo spaccio, i poliziotti, dopo laboriosi ed immediati accertamenti, sono riusciti ad individuare l’abitazione del soggetto, sita nel quartiere di Pietralata dove lo stesso, senza inutili giustificazioni, ha mostrato, sotto il letto di una delle stanze, una valigia contenente ulteriori 20 kg circa di hashish. Su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma, l’arrestato e’ stato associato presso la casa circondariale di Regina Coeli.