RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: controlli antidegrado a Termini, 2 arresti e 7 denunce

Più informazioni su

Roma – I Carabinieri della Compagnia Roma Centro, con la collaborazione dei militari dell’VIII Reggimento Lazio, hanno attuato un servizio di controllo straordinario nell’area di piazza dei Cinquecento finalizzato a scongiurare fenomeni di illegalita’ diffusa e di degrado. Il bilancio dell’attivita’ e’ di 2 persone arrestate e altre 7 denunciate a piede libero.

A finire in manette, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e’ stata una cittadina cinese di 23 anni, proveniente dalla provincia di Firenze, notata dai Carabinieri mentre gironzolava in piazza dei Cinquecento, lasciando trasparire un certo nervosismo. Durante il controllo, dal suo bagaglio sono spuntati ben 3.032 dosi di shaboo che, se immesse sul mercato, avrebbero potuto fruttare oltre 120.000 euro.

I preziosi – e pericolosissimi – cristalli di metanfetamina sono stati sequestrati mentre la ragazza e’ stata rinchiusa nella sezione femminile del carcere di Rebibbia. Poco dopo, i Carabinieri hanno fatto scattare le manette ai polsi di un cittadino del Gambia di 27 anni, nella Capitale senza fissa dimora, sorpreso mentre stava tentando di ‘piazzare’ una trentina di grammi di marijuana all’incrocio tra via Giolitti e via Cialdini.

I Carabinieri hanno denunciato a piede libero 6 cittadini romeni – tra cui due donne – e un cittadino del Bangladesh sorpresi ad importunare passanti e viaggiatori nei pressi delle biglietterie automatiche con pressanti richieste di elemosina o insistenti offerte di assistenza nelle fasi di acquisto dei biglietti. Nei loro confronti e’ scattata l’accusa di molestia o disturbo alle persone.

Un cittadino polacco di 39 anni e una ragazza originaria della provincia di Benevento di 34 anni, entrambi nella Capitale senza fissa dimora, sono stati, invece, sanzionati dai Carabinieri per la violazione del divieto di stazionamento con contestuale ordine di allontanamento per 48 ore. Per i due, i militari hanno richiesto al Sindaco di Roma l’irrogazione della prevista sanzione pecuniaria da 100 a 300 euro ciascuno e alle autorita’ preposte l’emissione di 2 Daspo urbani.

Sempre in piazza dei Cinquecento, infine, i Carabinieri hanno sorpreso un cittadino extracomunitario in possesso di una modica quantita’ di hashish per uso personale che gli e’ costata la segnalazione all’Ufficio Territoriale del Governo in qualita’ di assuntore di droghe.

Cosi’ in un comunicato il Comando provinciale Carabinieri Roma.

Più informazioni su