RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: Controlli antidroga, arrestati 5 pusher

Più informazioni su

Roma – Da Fiumicino a piazza Vittorio Emanuele dai controlli antidroga della Polizia di Stato: 5 pusher finiscono in manette. Un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti quello messo in campo dagli agenti della Polizia di Stato, iniziato sul litorale di Fiumicino e finito a piazza Vittorio nel pieno centro della capitale.

Ad operare il primo arresto, a Fiumicino, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Aurelio che accortisi che una pianta di marijuana fuori usciva da un giardino, hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione, trovando insieme alla pianta, di oltre due metri di altezza, anche piu’ di mezzo chilo di marijuana e dei rami di infiorescenze appesi ad una corda di una stanza per l’essiccazione.

Sono stati invece gli agenti del commissariato Esposizione ad arrestare un ventenne romano. Nel suo appartamento i poliziotti hanno trovato 46 grammi di hashish oltre a 255 euro in contanti. Tra via Acaia e piazza Galeria la squadra di polizia giudiziaria del commissariato Celio, nel corso di un appostamento, ha assistito ad uno scambio fra una persona, poi finito in manette ed un giovane cliente.

Perquisito, il cittadino straniero e’ stato trovato in possesso di 4 dosi di eroina oltre a denaro contante. Sanzionato amministrativamente il cliente. In via dei Lucani, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato San Lorenzo, nel corso del normale pattugliamento del territorio, hanno proceduto al controllo e all’arresto di un cittadino ganese di 35 anni. Indosso al giovane, diverse dosi di sostanze stupefacenti. E per finire gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Esquilino, a piazza Vittorio Emanuele II, hanno arrestato un cittadino originario del Gambia, trovato in possesso di 11 grammi di marijuana. Cosi’ in un comunicato la Questura di Roma.

Più informazioni su