RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: controlli serrati al Flaminio, arresti e denunce

Controlli serrati da parte dei Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale. I militari hanno svolto un'intesa attività, mirata al contrasto di ogni tipo di reato. Il lavoro svolto ha portato all'arresto di 2 persone e alla denuncia a piede libero di altre 4.

Roma: lavoro intenso da parte dei Carabinieri

Roma – Controlli serrati da parte dei Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale. I militari hanno svolto un’intesa attività, mirata al contrasto di ogni tipo di reato. Il lavoro svolto ha portato all’arresto di 2 persone e alla denuncia a piede libero di altre 4.

Nello specifico, due cittadini cubani di 26 e 32 anni. Entrambi con precedenti e senza fissa dimora, sono stati fermati nei pressi della stazione ferroviaria di Piazzale Flaminio con l’accusa di false attestazioni ad un Pubblico Ufficiale. I due, fermati per un controllo, sono risultati sprovvisti di documento e hanno declinato false generalità. I Carabinieri hanno poi denunciato a piede libero un 46enne romano. Già agli arresti domiciliari, perché trovato fuori dalla sua abitazione senza nessuna autorizzazione. Un 34enne romano invece è stato denunciato per porto abusivo di arma. Perché trovato in possesso di un coltello a serramanico.

Poco piu’ tardi, i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà un 40enne di origini campane. Già con il divieto di dimora nel Comune di Roma, mentre esercitava abusivamente l’attività di parcheggiatore abusivo. Infine un 23enne di origini serbe è stato fermato alla guida di un’auto senza aver mai conseguito la patente. I Carabinieri hanno accertato che era recidivo e lo hanno denunciato. Durante le attività, i Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale hanno identificato 63 persone. Di cui 4 segnalate al Prefetto, quali assuntori di sostanze stupefacenti, ed eseguito accertamenti su 53 veicoli.
Così in un comunicato il Comando Provinciale Carabinieri Roma.