RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: droga nel water per scampare a Carabinieri. Tre arresti

Un comunicato del Comando provinciale Carabinieri Roma ha fatto sapere che: i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bracciano ha ammanettato 3 cittadini albanesi. Si tratta di due uomini e una donna, accusati di spaccio e possesso di droga.

Gli arrestati sono tutti di orgine albanese

Roma – Un comunicato del Comando provinciale Carabinieri Roma ha fatto sapere che: i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bracciano ha ammanettato 3 cittadini albanesi. Si tratta di due uomini e una donna, accusati di spaccio e possesso di droga.

Al termine di un servizio d’osservazione, i militari hanno sorpreso e bloccato il primo spacciatore. L’uomo stava cedendo una dose di cocaina ad un acquirente del luogo. Tuttavia, all’atto della successiva perquisizione domiciliare, i suoi due coinquilini hanno tentato di disfarsi delle altre dosi di droga presenti in casa, gettandola nel W.C.

Con non poche difficoltà, i Carabinieri sono riusciti a recuperare 61 dosi di cocaina (per un totale di 80 gr.), intervenendo nel pozzetto di scarico della locale rete fognaria. Dopo l’arresto, i due uomini sono stati portati nel Carcere di Rebibbia. La donna, invece, è  stata sottoposta agli arresti domiciliari.