RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: Guardia di Finanza sequestra beni pari a 17 milioni di euro

Roma – Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma stanno eseguendo due provvedimenti di sequestro emessi dal gip presso il Tribunale capitolino, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, aventi ad oggetto beni per un valore di oltre 17 milioni di euro formalmente intestati ad alcuni ‘prestanome’ ma nella diretta disponibilita’ di Mauro Licenziato (classe 1981) ed Elvis Hudorovich detto ‘Giovanni lo zingaro’ (classe 1977).

Questi ultimi, nell’ambito dell’operazione ‘Terza eta”, erano stati arrestati lo scorso 3 luglio dal Gruppo Investigazione Criminalita’ Organizzata del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, unitamente ad altri indagati – tra cui Mario Licenziato alias ‘Marittone’ (classe 1947), padre di Mauro e personaggio di notevole spessore delinquenziale, con importanti relazioni nel mondo criminale – per i reati di associazione per delinquere, usura, estorsione, esercizio abusivo dell’attivita’ finanziaria, truffa aggravata ai danni dello Stato e intestazione fittizia di beni.

In tale contesto erano gia’ stati sequestrati beni (imprese, immobili, veicoli, un’imbarcazione, preziosi e denaro) per oltre 15 milioni di euro.