RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: ignorano stop vigili, bloccati e denunciati

Roma – Era stato intimato loro di fermarsi all’alt, ma due cittadini italiani di circa trent’anni, residenti nel frusinate, a bordo di un’Audi A4, hanno solo finto di accostarsi a bordo strada per essere sottoposti ai controlli, per poi sgommare ad alta velocita’ dandosi alla fuga, dopo aver tentato di investire un agente.

Il fatto e’ avvenuto questa mattina nei pressi di Largo Giovanni Battista Marzi, quando una pattuglia del Gpit (Gruppo Pronto Intervento Traffico) di Roma, impegnata nelle attivita’ di polizia stradale con lo street control, ha dovuto intraprendere un inseguimento per riacciuffare i giovani, alla guida di un veicolo privo di assicurazione e revisione, che non si erano fermati all’alt. Breve la loro fuga.

I due sono stati fermati poco dopo in Via Ostiense, all’altezza di Via Negri. I responsabili sono stati quindi condotti presso gli uffici del Gpit e denunciati per resistenza al pubblico ufficiale. La vettura e’ stata posta sotto sequestro.
Cosi’ in un comunicato la Polizia locale di Roma Capitale.